Strumenti Utente

Strumenti Sito


help:videoconf

Questa è una vecchia versione del documento!


CdC - Osservatorio Astronomico di Capodimonte - INAF

Servizi all'utenza

Il sistema di video conferenza

L'OAC ha in dotazione un sistema per videoconferenze con cui è possibile collegarsi in remoto con qualsiasi altra sede INAF oppure con qualsiasi altro interlocutore che utilizzi un dispositivo dalle stesse caratteristiche. Inoltre questo apparato consente di collegarsi al sistema di videoconferenze multiple (c.d. MCU) del GARR attraverso il quale è possibile organizzare sessioni ad n partecipanti. La stazione LifeSize Express 220 è un set top box per videoconferenza con capacità FullHD in in standard H.323 e SIP con annessa videocamera FullHD e monitor da 42“ che può essere utilizzato sia per comunicazioni private, sia per meeting, sia per seminari. L'installazione carrellata realizzata in OAC ne consente brevi spostamenti dalla saletta riunioni, dove è normalmente ubicata, alla sala seminari. Ne è vietato il trasporto altrove.

Franco Tinarelli dell'IRA di Bologna, ha preparato un manuale operativo (link in basso) che illusta in maniera chiara e dettagliata le procedure per accedere al sistema di videoconferenze del GARR (MCU) e prenotare una “stanza” per ospitare una sessione di videoconferenza. Ricordo che l'accesso al GARR può avvenire con le credenziali che il personale strutturato INAF utilizza abitualmente per il sito Web dei cedolini paga, pertanto non è necessaria altra registrazione.

In ultimo, chi avesse bisogno, in questa prima fase, di assistenza, può rivolgersi ad Andrea Di Dato (int. 587).

Documenti utili:
help/videoconf.1329904455.txt.gz · Ultima modifica: 2012/02/22 10:54 da Andrea Di Dato